Advertisements

UOMINI E DONNE : il programma spiegato ai neofiti. Una Parodia

Uomini e Donne

MINI GLOSSARIO DI BASE (NECESSARIO PER AFFRONTARE UNA PUNTATA DI UOMINI E DONNE)

Seduta: sedia
Danielona: esponente del pubblico parlante (dalla presenza discontinua)
Rosy: esponente del pubblico parlante, dalla presenza fissa
Piero: colui che è incaricato di portare le sedie da dietro le quinte fino a dentro lo studio
Esterna: uscite fra due persone
Trono: Poltroncina che, vagamente, ricorda un trono
Tronista: Persona seduta sulla poltroncina di cui sopra
Gemma Galgani: Protagonista del Trono Over e di un intrigante love story con Giorgio Manetti il gabbiano
Segnalazione: Avvertimento su uno dei protagonisti: si vocifera stia andando contro le regole del programma
Scelta: Cioè la finale di Uomini e Donne, in cui uno dei corteggiatori/trici vince il/la tronista.
Paraventa: Paracu*a.

CHE COS’E UOMINI E DONNE?

 Gemma Galgani e Giorgio Manetti

Uomini e donne è un esperimento sociologico ideato da Maria De Filippi,  il cui scopo è creare legami amorosi in differita  TV. Una sorta di telenovelas,  ma con vite reali di persone reali. Quest’ultime vengono costantemente incitate, soprattutto dagli opinionisti e dal pubblico, alla fornicazione prematrimoniale. Questo non è piaciuto alla chiesa, che avendo però grande rispetto di Nostra Signora del Trash, non ha mai osato contestare.

Persone a caso* ( con un tasso di esibizionismo comunque elevato e comunque d’aspetto piuttosto gradevole) vengono  chiuse nello stesso studio TV per qualche ora.  Fra queste persone alcune svolgono il ruolo di corteggiati ( in gergo: tronisti) altri di corteggianti (in gergo: corteggiatori/trici). L’insieme viene chiamato TRONO + COLORE/ PAROLA INGLESE. Il principio è un po’ quello del codice fiscale, e la parola che segue “Trono” serve a definire sesso, età ed orientamento sessuale dei partecipanti.

TRONO OVER: I partecipanti sono per lo più anziani. Ognuno corteggia chi vuole, possono incontrarsi e corteggiarsi anche al di fuori della puntata. È a questa tipologia di trono che dobbiamo la nascita di personaggi d’alto spessore come Gemma Galgani  e Giorgio Manetti.

TRONO BLU: Non è realmente blu, il colore di questo trono. Blu perché i tronisti sono dei maschietti. A questi vengono presentate una miriade di ragazze, ed essi devono scegliere quali di queste  invitare ad un appuntamento (in gergo: esterna) . Come potete immaginare, siccome si conoscono da un minuto, la scelta è sempre molto ponderata, e mai dettata dagli ormoni.

TRONO ROSA: Come sopra, ma questa volte i tronisti sono femmine, dunque sono: troniste.

TRONO RAGAZZI RAGAZZE: Funziona circa come il trono OVER però sono giovani/ NON ESISTE PIU

TRONO GAY: Grande novità di quest’anno 2016.  Funziona come il Trono Rosa e quello Blu, ma tronista e corteggiatori sono, intuibilmente, omosessuali.

L’insieme di Trono Rosa, Blu e Arcobaleno viene definito: Trono Classico

Lo scopo ultimo del tronista è trovare una fidanzata (cioè effettuare una scelta), lo scopo primo è mostrarsi in TV sperando d’essere amati dal pubblico ed aver successo. Idem per le corteggiatrici, anche se lo scopo ultimo non deve esistere per forza. Infatti la corteggiatrice (o il corteggiatore) a fine Trono, nel momento in cui il Tronista dirà chi ha scelto, con chi vuole passare il resto della sua vita (o almeno far finta), la corteggiatrice potrà rispondere con un secco: NO. È ad esempio il caso di Teresanna Puglisi che con questo escamotage s’assicurò una sedia (fra i corteggianti o i corteggiati) per tre-quattro anni di fila. Per dover di cronaca è giusto dire che persino il tronista, in realtà, può dire di NO… semplicemente non scegliendo. Questa pratica è davvero poco utilizzata siccome al pubblico diventa poi evidente che non s’avesse interesse a trovar moglie/marito. Non essere amati dal pubblico significa precludersi la possibilità di guadagnare tramite ospitate in discoteca.

Per regola i giuovani possono frequentarsi solo con l’ausilio delle telecamere, e solo quando lo stabilisce la produzione. Non possono nemmeno sentirsi per telefono, e le uniche occasioni di rivolgersi la parola sono in studio, o, appunto, durate le uscite. Questo dettaglio fa sì che qualsiasi persona sia uscita dal programma, in realtà, non avesse tanto bene idea con chi si fosse fidanzato. E infatti queste unioni, la maggior parte delle volte, finiscono in due copertine e una foto su instagram.

CHI SONO I PROTAGONISTI?

Uomini e Donne scelta Damellis

I tronisti, che vengono scelti mediante i casting di Temptation Island (di cui esiste una versione precedente, ideata dalla stessa Maria de Filippi prima del tempo, che fu: Vero Amore), mentre le corteggiatrici e i corteggiatori vengono selezionati dai casting di Miss e Mr. Italia. Benché, da quest’ultima affermazione, si potrebbe dedurre che corteggiatori e corteggiatrici siano tutti/e bellissimi/e. Questo non è per forza vero.

Oltre ai già citati Tronisti, e relativi corteggiatori , e logicamente, oltre a Maria De Filippi, nello studio di Uomini e Donne vi sono una serie di persone di dubbia utilità, le quali sono però presenti ad ogni puntata.

È il caso degli opinionisti, alcuni fissi, altri variano nel tempo.  Fra gli ospiti fissi troviamo Tina Cipollari  (la quale ama insultare partecipanti a caso dando vita a bagarre trash ed inutili). Tina ha anche qualche celebre antagonista ( o vittima sacrificale, a seconda dei punti di vista) alcuni sono addirittura storici, come ad esempio tale Bubi ( no, non è un cane ), e in generale, qualsiasi esemplare di sesso maschile con  abbronzatura lampadata evidente.

Secondo opinionista fisso è Gianni Sperti. Egli si finge ballerino, e persino intelligente. Ma tutti sanno che non è davverp né uno né l’altro.

Uomini e Donne Gianni Sperti

La verità è che è il figlio illegittimo di Maurizio Costanzo, e quella del ballerino solo una copertura. Ecco perché nonostante la sua palese inutilità ce lo troviamo spalmato in qualsiasi programma di Maria. Caratteristica principale di Gianni Sperti è affermare tutto e il contrario di tutto da una puntata all’altra, sempre in tono convinto. La più grande passione di Gianni Sperti (oltre a cambiar casa, al fin di poter abitare sempre affianco a qualcuno di differente, ed avere nuove argomentazioni da portare in puntata), è controllare i telefoni di tronisti e corteggiatori/trici. Quand’egli sente Maria De Filippi pronunciare le fatidiche parole: “C’è una segnalazione”, Gianni non sta più nella pelle  e , come una furia, arraffa i telefoni di tutto lo studio e li controlla maniacalmente. Non pago, generalmente, comincia pure ad effettuare chiamate a caso, a nome della redazione.

Opinionista itinerante, negli ultimi anni, è stato Jack Vanroe, il quale, la gran parte del tempo, pare del tutto inesistente e si limita ad assentire quando parla Gianni Sperti. Nei primi, e gloriosi, anni di programma, una delle opinioniste più amate (e allo stesso tempo odiate) fu la celebrissima Karina Cascella, la quale rubò il fidanzato ad una corteggiatrice  (Paola) senza porsi il minimo dilemma morale, né scatenare le ire di Maria de Filippi.

Infine vi è un pubblico parlante che parla. Anche nel pubblico parlante, vi sono presenze indeterminate e presenze a scadenza limitata.

COME SI SVOLGE IL PROGRAMMA?

Tina Cipollari Uomini e Donne

L’incipit è standard, parte il jingle di Uomini e Donne, e vengono annunciati da Maria de Filippi i nomi dei vari protagonisti: opinionisti, tronisti, troniste, corteggiatori e corteggiatrici. Soprattutto questi ultimi due, impiegano una quantità di tempo notevole per scendere una scalinata piuttosto breve.

Finita la sceneggiata, Maria fa il nome di qualcuno a sua scelta seguito dalla domanda: “Come è andata la settimana”? Ovviamente a Maria De Filippi non può fregar di meno di come sia andata la settimana al tale, è semplicemente una scusa per lanciare il suo momento (la sua esterna oppure il chiarimento post puntata precedente, rigorosamente nei camerini o giusto fuori dagli Elios).

La puntata si svolge fra la visione delle esterne e le liti che ne conseguono,  quando i fraintendimenti diventano troppo grandi (e i protagonisti sono i finalisti designati, o, molto amati da Maria De Filippi) la presentatrice interviene per tradurre quanto detto da uno all’altro. In questo modo i due si chiariscono sempre, anche perché prassi di Maria è mettere in bocca altrui parole mai dette…al fine di far risultare meno scemo quanto detto realmente dalle persone in studio. Questo schema prosegue finché i corteggiatori/corteggiatrici non rimangono soltanto due, allora avverrà la semifinale dove vi è l’opportunità di effettuare due esterne più lunghe, solitamente di un pomeriggio intero, al seguito delle quali avverrà la scelta. Ossia la finale di Uomini e Donne.

 LE ESTERNE

Mariano Uomini e Donne

Le esterne sono delle semplicissime uscite fra il tronista e la corteggiatrice (o viceversa, o il e il), avvengono una volta a settimana (in alcune occasioni speciali, anche due) e durano soltanto un’ora.

Le esterne vengono organizzate a volte dal/la tronista, altre volte dal corteggiante. Dipende da come sta evolvendosi la relazioni fra i due. Inizialmente, organizzare le esterne, è puramente prerogativa del corteggiatore/trice… se esso/a sarà particolarmente bravo/a il/la tronista potrà scegliere di premiarlo/a con un’esterna organizzata da lui/lei. Ciò può avvenire anche in seguito a una lite, se il/la tronista si sentirà in torto, al fine d’un chiarimento fra le parti.

Le esterne possono svolgersi in qualsiasi posto.  È importante essere molto scenici durante l’esterna, siccome si ha poco tempo. Esistono alcune regole chiave che permettono di gestire al meglio un’esterna:

  • Seguire il principio del: Verba volant scripta manent. Scrivere Ti amo/Mi vuoi sposare7Ti fidi di me (…) Su un cartellone enorme e poi fare un discorso strappalacrime la cui chiusa sarà identica alle parole scritte sul cartellone.
  • Puntare al simbolismo: far volare migliaia di palloncini con i propri nomi scritti sopra, e fare in modo che sia lui a tagliare la cordicella. Regalare lucchetti e chiavi del cuore, mostrare una presentazione power point con le proprie fotografie di famiglia raccontando la propria storia tragica,…..
  • Bando all’avarizia: regalare oggettuncoli bruttissimi come bracciali trash e portacandele luminosi.
  • La seduzione: trovare una scusa per infilarsi sotto la stessa coperta del tronista.
  • Qualsiasi altra cosa vi venga in mente, basta che sia assurda

LE LITI IN STUDIO

Ludovica Valli Uomini e Donne

Dopo (a volte anche prima, altre durante) il filmato, tronista e corteggiatori commentano la loro esterna: mi son trovato bene, mi son trovato male, è carina, è antipatica, non parla, parla troppo ecc.. ecc.. Mentre i corteggiatori rivali, generalmente, colgono l’occasione per fare una scenata e mettersi in mostra.Le donne, cioè le corteggiatrici, utilizzano la tecnica dell’uscire dallo studio manifestando la volontà di tornarsene a casa, mentre gli uomini (cioè i corteggiatori) danno vita a dei principi di rissa – che però è evidente non avverranno mai in concreto, nemmeno fuori dagli studi, men che meno lontano dalle telecamere). I tafferugli sono spesso organizzati dalla stessa Tina Cipollari, la quale, come un antico imperatore romano, ama vedere i combattimenti dei gladiatori nell’arena dei leoni. È importante che le donne ricordino questo punto: per dimostrare d’essere realmente interessate al tronista non si può essere pacate. Le sceneggiate sono necessarie e dovute. Gli uomini, invece, possono farne a meno, siccome che un uomo sia pacato anche quando innamorato è, a quanto pare, più credibile che non il contrario.

Dai commenti all’esterna, o anche dalla sola visione di questa, generalmente scaturisce una lite con terzi. I terzi appartengono alle categorie più disparate: altri corteggianti, altri tronisti, opinionisti, pubblico , persone che chiamano da casa.. Tutto. L’avvenimento più frequente è che le ragazze corteggianti litighino fra di loro , e ,indirettamente, con l’amore della loro vita (il tronista). Durante la lite non si capisce mai nulla:  tutte urlano, nessuna sa l’italiano, e ad ogni frase alzano d’un ottava la loro tonalità di voce, così che il pubblico non riesca davvero a seguire quanto stiano dicendo. Quando le liti si protraggono troppo a lungo, Tina interviene insultando tutti, o uno solo, a dipendenza di come le gira. Importante: Tina non insulta i concorrenti solo quando litigano, a volte lo fa anche ad inizio puntata quando nessuno ha ancora parlato. A lei viene concessa totale libertà d’espressione, e se la prende.

Maria de Filippi invece, sempre e comunque, ride seduta sulle scale. Altre volte, quando avviene un fatto scottante, sempre seduta sulle scale, Maria assume un’espressione sorpresa, come a dire: “Non m’aspettavo proprio che sarebbe successa questa cosa che son stata io a far di modo succedesse”.

CARATTERISTICHE PER ESSERE UN BUON TRONISTA (E UN BUON CORTEGGIATORE)

Uomini e Donne Lucas Pierracchi

Per partecipare a Uomini e Donne è importante essere veri e provare sentimenti veri, altrimenti si verrà tacciati di esibizionismo e di essere là per le telecamere, e non per trovare l’ammmore.  Questo punto può sembrare complesso agli occhi del neofita che si chiederà: Ma come fanno a parlare d’ammore, che si sono appena incontrati? E se uno non fosse interessato alle telecamere, perché mai non sta a casa sua e cerca l’amore della sua vita in giro, fra i vicoli della propria città, le chiese e i bar?

Semplicissimo. Questo è un discorso logico. E la logica, nel magico mondo di Maria, non esiste. E, ad ogni modo, bisogna infatti essere attenti a parlare d’amore (e magari, uscirsene pure con un: “Ti amo”), solo dopo la quarta esterna. Prima verrà etichettato come prematuro, e verrà visto come un comportamento atto a manipolare  la persona sul trono (fingendo un interesse fasullo – troppo intenso per essere provato in così poco tempo-)

Essere veri o falsi è il più grande cruccio dei partecipanti, così come del pubblico e di Tina.  Il che è un’arma doppio taglio: nel caso non si sia molto considerati, si può accusare di falsità la preferita del proprio tronista e uscirne come dei santi… ma nel caso si sia già le preferite, sicuramente, qualcuno v’accuserà d’essere false e in cerca di fama anziché d’amore. Vostro compito sarà allora dimostrare la vacuità di tale informazione. Normalmente  si è credibili solo se il sabato sera non si frequenta una discoteca (né per lavoro, né per divertimento personale. Chi va in discoteca è chiaramente interessato a diventare un personaggio televisivo, mentre chi va a Uomini e Donne non per forza), e quando non si pubblicano troppe fotografie sui Social.

Se ti è piaciuto questo articolo guarda anche: Amici di Maria de Filippi: Come funziona?

Advertisements


Categories: Ironico, Maria de Filippi, Reality Show, Televisione, Tina Cipollari, Trash, Uomini e Donne

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

29 replies

Trackbacks

  1. UOMINI E DONNE ANTICIPAZIONI: L’imminente scelta di Claudio S. e il fazzoletto di Mario | Trash Sorrisi e Cafoni
  2. ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE: La scelta di Claudio Sona è… | Trash Sorrisi e Cafoni
  3. ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE: Claudio D. Sceglie e Sonia è la nuova tronista | Trash Sorrisi e Cafoni
  4. ANTICIPZIONI UOMINI E DONNE: Sceglie anche Riccardo Gismondi | Trash Sorrisi e Cafoni
  5. ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE: Bye Bye Claudio D. | Trash Sorrisi e Cafoni
  6. ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE: Alessandro e Sonia, il nuovo romanzo di Micheal Ende | Trash Sorrisi e Cafoni
  7. FRANCESCO MONTE CONTRO GIULIA DE LELLIS: Hotel 4 stelle e fandom impazziti | Trash Sorrisi e Cafoni
  8. Trash Sorrisi e Cafoni
  9. Lucas Peracchi attacca la redazione di Uomini e Donne, scatta la denuncia
  10. AMICI 16: Michele Merlo aka Mike Bird
  11. Amici 16: Andreas Müller come Doctor Who
  12. #CLARIO Il coniglio l’ex e l’armadio: Il fandom supera la crisi
  13. SANREMO 2017: Vince l’ironia di Francesco Gabbani
  14. UOMINI E DONNE: Federico, Sonia e Mario… S’introduce la Mennoia
  15. UOMINI E DONNE ANTICIPAZIONI: L’imminente scelta di Claudio S. e il fazzoletto di Mario
  16. ALDO E ALESSIA: I Palmarota si ricongiungono
  17. AMICI 16: I professori di danza
  18. È finita fra i CLARIO: le fanatiche elaborano il lutto
  19. Il rapido evolversi del linguaggio nel Web
  20. ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE: Maria ci restituisce Mariano ‘Ttoggiuro [Video]
  21. Amici 16: La cacciata di Morgan crea fermento
  22. Amici 16: La cacciata di Morgan crea agitazione
  23. Maria de Filippi risponde a Morgan e anche a me ( V e ultimo atto)
  24. Mario Serpa dei Clario mette in vendita delle bellissime scarpe con sopra la sua faccia
  25. TERMINI DI RICERCA E DUBBI TELEVISIVI: Dal regolamento di Amici alla pronuncia di Temptation
  26. Maria de Filippi risponde a Morgan e anche a me ( V e ultimo atto) – Trash Sorrisi e Cafoni
  27. Trash Sorrisi e Cafoni Welcome to Ridicolandia: Stefano Gabbana contro i Clario
  28. Trash Sorrisi e Cafoni Grande Fratello Vip sesta puntata: di corna e complotti
  29. Trash Sorrisi e Cafoni Grande Fratello Vip settima puntata: Giulia de Lellis così si gioca la finale

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: