Advertisements

Roshelle ruba le coreografie di Luca Tommassini: la polemica continua

Roshelle ruba le coreografie di Luca Tommassini

Luca Tommassini si scaglia contro Roshelle tramite Social Network: in discussione vi è la tutela del proprio lavoro, insomma, i diritti d’autore.

La polemica era partita qualche giorno fa, a suscitarla era stata l’uscita dell’inedito di Roshelle (concorrente dell’ultima edizione di X Factor Italia) What U do to Me.  , lo stesso che le costò la finale.

In discussione, come anticipato, non vi è l’inedito in sé. Chiaro, di cose da dire a proposito di questo videoclip (che è sinceramente brutto), ve ne sarebbero parecchie: a partire dal concept passando per il montaggio, così come sulla volgarità dell’immagine con il dragon fruit  tramite la quale è stata pubblicizzata l’imminente uscita del singolo ( che potrebbe essere sensata se il contesto fosse appropriato, ma così è soltanto oscena)… ma non è questo il punto di Tommassini (il cui cognome, giornalisti, va scritto con due “s”).

Roshelle What U do to me

Il fatto, che ha tanto infastidito il caro Luca, è questo: le coreografie che vediamo nel Videoclip appartengono al Tomma e alla sua crew. Apparentemente nessuno ha pensato di chiedere il permesso prima di riutilizzarle.

Ecco il messaggio con il quale, Luca Tommassini (che nel suo profilo facebook è più prolifico di una fasciòn blogger) , accompagna al condivisione di What U do to Me

Luca Tommassini contro Roshelle

Certo, la polemica, in termini di visibilità, si sa, giova sempre ad ambo le parti, anche al querelato. Roshelle, che ha imparato bene dal suo mentore, risponde a Tommassini, senza mai citarlo, argomentando con le visualizzazioni fatte dal suo video.

[Fedez, infatti, nelle ultime settimane s’era reso protagonista di un’imbarazzante diatriba con Marracash e Gué Pequeno, i cui toni, più o meno, risultavano questi: “Io vendo più te quindi sei un co*lione” “Io sono più alto di te quindi sono più figo, taci che non mi arrivi al caz*o”]

Roshelle ruba le coreografie a Luca Tommassini

Insomma, la linea seguita da Roshelle è molto semplice: se non è reato, non è reato, l’inedito ha un sacco di viùs e io me ne frego, tanto son sempre stonata come agli esordi ma grazie alla postproduzione (cit) non si nota, quindi posso fare la cantante.

Luca però, non soddisfatto del polverone alzatosi negli ultimi giorni, ha deciso di insistere. Sempre sul suo profilo Facebook  (in cui, come già detto, pubblica news all’ordine del minuto), oggi ha condiviso un articolo di Radio Deejay ribadendo la sua posizione… e anche d’avere una carriera ventennale, di aver lavorato in America, e che non è che se la prende per lui, che infatti comunque lavora tanto, ma per tutta la virtual family fantasmagorica che gli ruota attorno.

Luca Tommassini contro Roshelle

Da chiarire cosa intendesse dire Roshelle con: “Coreografie troppo poco americane”, ma non so se sia il caso di approfondire i gusti artistici di una fan sfegatata di Justin Bieber.

Certo è che, per quanto un po’ insistente, un coreografo ha tutto diritto di difendere il suo  lavoro, anche quando non è abbastanza amerriggano, specie se poi gli viene impunemente sottratto. Può far sorridere che Tommassini ci tenga a rivendicare la proprietà di questa roba, ma diamo a Cesare quel che è di Cesare, e a Luca quel che è di Luca.

Luca, che a detta sua ha di meglio da fare (e gli crediamo, siccome è, effettivamente, il coreografo di buona metà dei programmi della televisione italiana), durante la giornata ha continuato a condividere frecciatine varie, probabilmente, ma non per forza, rivolte a Roshelle, come ad esempio: “Che fine ha fatto la semplicità? Sembriamo tutti messi su un palcoscenico e ci sentiamo costretti a dar spettacolo”, oppure: “Si dice che chi tace evita discussioni, non è come la vedo io. Chi tace aspetta solo il momento giusto per farti un culo che nemmeno immagini

Luca Tommassini contro Roshelle

Si attende ora una risposta da parte di Roshelle, che proprio come Fedez, dovrebbe realizzare un Video Vlog in cui, velatamente, accusi Tommassini d’essere invidioso della sua fama.

Ad esempio: “Luca Tommassini è solo invidioso che i coreografi non raggiungono mai la stessa popolarità dei cantanti”.

Così lui potrà ripeterci che è un grande,  e che, invece, insieme a Garrison, lui di notorietà ne ha tantissima… ha pure lavorato in Ameriggga e anche con Madonna. E se non ci credi potresti comprare il suo libro, lì lui ti racconta tutto.

Advertisements


Categories: Canzoni, Gossip, Ironico, Talent Show, Televisione, Trash, X Factor

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

1 reply

Trackbacks

  1. Roshelle risponde alle accuse di Luca Tommassini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: