Advertisements

Amici 16: Federica Carta, Attraversando gli anni + Forte e Chiaro [Analisi di testo]

Federica Carta è solita scrivere canzoni d’amore, un po’ come tutti i suoi compagni di classe tranne lo Strego, ad eccezione di una canzone, dedicata ad un suo amico che, purtroppo, è passato a miglior vita. Questa s’intitola Attraversando gli anni, e non ha un bel testo nonostante l’argomento sia forte. Essendo io, malgrado le apparenze  lascino intendere il contrario, una persona di cuore, eviterò di perculare questa canzone.

Amici 16 Federica Carta forte e chiaro tutto quello che ho

TUTTO QUELLO CHE HO

Quando ho iniziato a giocare a questo stupido gioco

Federica Carta ha iniziato a giocare ad uno stupido gioco. Sembrebbe un plagio della bruttissima canzone di Annalisa (Questo bellissimo gioco, soprannominata il Grande Porco dai suoi stessi fans) ma per ora la Camba non se ne è lamentata.

mi è bastato guardarti negli occhi

Questo gioco, che potrebbe essere l’amore ma per ora non è chiaro, comincia da uno scambio di sguardi.

per capire che avresti lottato senza chiedere niente a nessuno

Lei, infatti, è telepatica: guardando negli occhi dei tizi a caso riesce a comprendere cose sul loro carattere. Nel caso specifico, ad esempio, Federica alla prima occhiata ha carpito l’anima del tale. Uno che lotta sempre, senza chiedere mai.

sentire che si può restare in piedi

Quando questo strano stupido gioco inizia possono presentarsi alcuni problemi di equilibrio. Federica è stupita di essere ancora in grado di reggersi in piedi, sulle proprie gambe.

anche quando non c’è più la terra

Non solo ella riesce ancora a camminare, Federica è una Ariel moderna, è infatti, al contrario dell’eroina delle fiabe, ha chiesto di poter avere una coda pinnata al fin di potersi spostare anche in acqua (Per quando non c’è più la terra).

come quella volta in treno in cui ridevi

Il primo tentativo di spostarsi via pinne, a Federica non riesce molto bene. Lo sconosciuto (guardato negli occhi poco fa) non può fare a meno di riderle in faccia.

e non contava nulla

Ma a lei non importa molto

anche se tutto scivola io troverò

L’acqua è notoriamente scivolosa, ma nemmeno questo desta crucci nella giovane Federica

un equilibrio

che davvero, riuscirà a stare in piedi, e a galla, senza bisogno d’aiuto.

e per averti vicino

Federica farebbe di tutto per restare vicina al tizio.

resterei sveglia tutte le notti

Persino privarsi del sonno.

per sognarti di giorno ad occhi aperti

Di modo da crollare poi durante la giornata, e sognarlo anche al di fuori della notte.

anche se tutto scivola io troverò un equilibrio.

Come sopra.

FORTE E CHIARO

Premessa: in questa canzone viene ripetuta infinite volte l’espressione “Forte e Chiaro” e in modo poco assennato, non è un errore, è stata scritta così.

Mi sento Libera

Federica si sente libera

anima limpida

quella libertà tipica delle anime pure e genuine, che lei crede di avere

e non cancellarai

E non permetterà a nonsisachi di cancellare

nemmeno un passo

Le orme dei suoi passi, lei ha letto Hansel e Gretel ed è consapevole del pericolo in cui s’incorre cancellando le proprie tracce.

perchè col tempo è stato giusto

La motivazione non è chiara: qualcosa a che vedere con il tempo (immagino non quello metereologico) e la sua giustezza.

mi sento cosmica

Federica soffre della stessa patolgia di Alessio Bernabei e dunque si è identificata con l’intero cosmo e universo.

piena di musica

questo sentimento la fa sentire musicalmente ispirata

e nei tuoi occhi

E negli occhi dello sconosciuto

non mi trovo più

Non si rivede più, anche perché lui ha cambiato occhiali da sole ed ora non sono più speculari.

non siamo noi

Anzi, oltre a non avere più un paio d’occhiali da sole speculari, egli ne ha comprati certi dalle lenti trasformanti, e Federica non ci si riconosce più.

non sei più tu

E non riconosce nemmeno lui.

parlare forte e chiaro tentare

Decide dunque di parlar forte e chiaro, o almeno di fare un tentativo

forte e chiaro desiderare

Non so come si faccia a desiderare qualcosa “forte e chiaro”, per cui l’analisi in questo punto non è pervenuta.

forte e chiaro darsi da fare

Come sopra, non so come si faccia  darsi da fare “forte e chiaro”.

osare, riuscire, amare,

Anche osare, riuscire ed amare, sarebbero cose che, secondo Federica Paper Carta, andrebbero fatte “forte e chiaro”. Io continuo a non carpirne il senso.

forte e chiaro sognare

Vale la stessa cosa per sognare

forte e chiaro incoraggiare

Per incoraggiare gli altri

forte e chiaro incontestare

E non contestarli mai

avere sempre qualcosa da imparare

Perché dagli altri si può sempre imparare

qualcosa da imparare

almeno qualcosina

forte e chiaro

purché sia forte e chiaro.

forte e chiaro parlare

ricomincia una lista di cose che andrebbero fatte Forte e Chiaro, almeno secondo Federica. 

forte e chiaro tentare
forte e chiaro desiderare
forte e chiaro
forte e chiaro sognare
forte e chiaro incoraggiare
forte e chiaro incontestare
avere sempre qualcosa da
imparare avere sempre
qualcosa da imparare

Come sopra

Advertisements


Categories: Amici 16, Amici di Maria De Filippi, Analisi di testo, Ironico, Maria de Filippi, Personaggi, Talent Show, Televisione, Trash

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 replies

Trackbacks

  1. [ANTICIPAZIONI] AMICI 16 – Il serale: La banalità della prima eliminazione
  2. TERMINI DI RICERCA E DUBBI TELEVISIVI: Dal regolamento di Amici alla pronuncia di Temptation

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: