Advertisements

Guida: Come diventare un buon fanatico

Di fanatici è pieno il web, e io li amo da morire.

Negli anni, osservandoli, ho potuto stilare una sorta di guida a: “Come diventare un buon fanatico”, arricchitasi e migliorata nel tempo.

COME DIVENTARE UN VERO FANATICO

Internet e Fanatici

Fase preparatoria

  • Scegliete un beniamino da sostenere fino alla fine, senza mai cambiare idea. Dunque difendetelo di fronte ad ogni accusa.
    Con “non cambiare mai idea” s’intende proprio: “non cambiare mai idea”. Mai. Manco un frizzico. Non importa cosa faccia il tuo idolo, tu lo difenderai a spada tratta anche nel caso in cui abbia commesso riti satanici. Anzi, a te i buoni non sono mai stati simpatici. Chi cambia idea non è un vero fans.Dura Lex sed Lex

    (NB: Per quelli di witty tv, è latino, non ho sbagliate scrivere triste in inglese, ndr).

  • Cominciate a detestare chiunque osi criticare il vostro idolo.
    Chi critica il vosto preferito non è degno di rientrare fra i vostri amici. Evitatelo. Ciò sarà molto semplice per gli studenti: basterà attendere un momento di pausa e tendere le orecchie. Udito fino è la parola chiave di questa fase.
  • Cominciate a detestare anche -chiunque non sia il vostro idolo ma desideri fare il suo stesso mestiere.
    Ballerino? Cantante? Chiunque abbiate scelto di tifare, non merita rivali. Non nel vostro cuore. Anche i senior, coloro che fanno il medesimo mestiere da più decadi, non son degni della vostra considerazione. Se avete scelto di tifare Z, esisterà solo Z.
  • Ripetete ai vostri amici  il nome del vostro mito. E ribadite, in ogni occasione possibile, quant’egli sia “il migliore di tutti”.
    Può darsi che qualcuno non abbia capito bene. Magari non è chiaro quale sia il vostro cantante preferito malgrado vi presentiate in classe con delle t-shirt con sopra scritto il suo nome.
    Nell’epoca dei talent i cognomi sono stati aboliti, qualcuno potrebbe pensare siate voi a chiamarvi così. Ditelo, ad alta voce. Ripetete a tutti i vostri amcii quanto amate Z, X, o Y.  Ribadite quanto Y,Z,o X sia bravo, bello, simpatico, il più fantastico del mondo. Se qualcuno dovesse dirvi che siete opprimenti ignoratelo.
    Voi avete bisogno di qualcuno che capisca e condivida le vostre passioni.

Fase virtuale

  • Createvi un profilo facebook, uno twitter, uno instagram, uno su snapchat,(…) che comprenda dei cuori e il nome, o le iniziali, del vostro mito. Successivamente seguitelo (cioè followatelo). Soltanto poi, sarete pronto per scrivetegli un messaggio privato spiegandogli quanto lo amate ed ammirate.
  • Ora sarete pronti per commentare pubblicamente qualsiasi sua azione. Non dimenticate di aggiungere un cuore ad ogni messaggio. <3
  • Create Fans Club tematici in suo onore, ed iscrivetevi a tutti quegli già esistenti. I partecipanti dovranno dimostrare assidua fedeltà e immenso amore per la star di turno. Pena il Ban.
  • Aprite un forum ufficiale a sezioni chiuse, che possa essere visitato solo agli utenti che si dimostreranno veri fans. Giornalisti e critici che osanneranno il beniamino, dovranno essere membri ad honorem, così anche altri personaggi famosi.
  • Se si dovesse fidanzare con qualcuno, quella sarà l’unica storia d’amore concepibile.
    Chiunque dovesse interferire verrà sottoposto alla gogna pubblica. Se dovessero lasciarsi, naturalmente, sarà sempre colpa dell’altro.
    Si dovrà procedere nella crazione di un fan club di coppia, il cui titolo dovrà essere composto da una crasi data dai nomi dei due piccioncini.Ovvero, esso sarà formato da tre parti

    Nome di lui
    +
    Nome di lei
    +
    Desinenza (la più comune è –ine, ma ultimamente sta prendendo piede anche la formula inglesizzata)
    =
    Nome fanclub coppia 

    (Esempio: Stefano + Emma = St-emm-ine )

  • Abbiate molti dispositivi perennemente connessi.
    Alcuni programmi vanno in onda in diretta, ed è possibile televotare il proprio preferito utilizzando più account. Altri sono in differita, ma è comunque possibile far salire il proprio idolo nelle classifiche di gradimento, dimostrando alla plebe il suo valore. Votatelo anche in ogni sondaggio disponibile nell’internet, anche quelli di poco conto.
    ( Le madri dei fanatici dell’epoca moderna ringraziano la svolta social presa dalla TV, consapevoli che un tempo, con il televoto via telefonica, toccava comprar ricariche su ricariche ai propri fanciulli).
  • Googelate il nome del vostro idolo e controllate che nessuno osi parlare male di lui. Dovesse accadere: fomentate il fandom, e partite uniti in una crociata.
  • Consultate quotidianamente hashtag e pagine dedicate alla propria star del cuore. Ricordatevi di lasciargli un messaggio.
  • Non dimenticatevi che la fase virtuale non avrà mai fine. Nemmeno quando la tramissione sarà giunta al termine.

fanatici e internet

La fase pratica

  • Fate in modo di poter essere parte del pubblico durante la diretta/registrazione.
    Nel caso in cui si riesca, tentare un’ invasione di campo al fin di toccare il preferito. Altrimenti andranno bene urla (per lui) e fischi ( per tutti gli altri). Portatevi pupazzetti e altri ammennicoli da lanciare al termine della sua esibizione.
  • Organizzate, con l’aiuto degli altri fans, dei regali da fare alla neocelebrità.
    Non importa che lui presto comincerà a guadagnare uno sproposito, e voi rimarrete squattrinate studenti. Spendete tutto ciò che avete per dimostrargli il vostro amore.
  • Per il periodo della permanenza televisiva sarebbe bene che vi trasferiate nel luogo in cui si trovano gli studi televisivi (in genere Roma o Milano). Se questo dovesse risultarvi troppo dispendioso, siate pronti ad accamparvi.
  • Scoprite l’ubicazione dell’alloggio del vostro beniamino ed organizzate appostamenti sotto il suo abitacolo.

Fase post televisiva

(Solo per fans di cantanti)

  • Tempestate di richieste le radio affinché passino le canzoni del vostro cantante preferito. Quando lo faranno saranno dei geni musicali, nel caso contrario degli incompetenti snob radical chic.
  • Scaricate anche 20’000 volte da Itunes la stessa canzone per far salire il vostro beniamino in classifica.
  • Andate su youtube e visionate il video ufficiale moltissime volte, per dare l’impressione che sia molto amato in generale e non solo dal suo fanbase.
  • È necessario acquistare molti CD. Uno non basterà: dovrete regalarne uno anche a tutti i vostri parenti, agli amici e ai conoscenti. Ricordatevi di farne avere una copia alla vostra estetista, parrucchiera, o al fruttivendolo di fiducia: potranno mandarlo in loop ,e far sentire l’incredibile voce del vostro cantante preferito a tutta quanta la loro clientela.
  • Quando verrà annunciato un tour assicuratevi d’avere un biglietto per ogni tappa. La scaletta potrebbe subire variazioni, gli arrangiamenti potrebbero essere leggermente diversi e non è il caso che voi vi perdiate queste sfumature.

Completamento del passaggio: da fan a vero fan(atico)

  • Andate all’anagrafe e cambiate il vostro nome in quello del beniamino. D’altronde vi assomigliate così tanto di carattere che perché non avere pure il medesimo nome? Nel caso in cui egli fosse di sesso opposto al vostro fidanzarsi con una persona che porta il suo stesso nome.
  • Tatuatevi  qualcosa che ricordi la vostra star del cuore.
    Esistono tante possibilità:

    1. Fan(atico) maximum: tatuaggio con primo piano del proprio idolo.
    2. Vero fan(atico):  frase di una canzone del proprio idolo/ aforisma significativo che lo ricordi.
    3. Fan(atico) : tatuaggio identico a quello del proprio beniamino.
  • Acquistate tutto ciò che il vostro idolo promuoverà: dalla tisanoreika alle bacche di goji, ai frullati proteici della Natural Mojo.
  • Compratevi un animale domestico uguale a quello del famoso.
  • Assumete tutti i gusti musicali e cinematografici del vostro mito: ciò apprenderete a farlo spiando con costanza i suoi profili social.
  • Frequentate solo persone che condividono il vostro interesse. Diffidate e distaccatevi da chiunque non stimi il vostro modello di vita.
Advertisements


Categories: Amici di Maria De Filippi, Emma Marrone, Fanatici, Grande Fratello Vip, Ironico, Maria de Filippi, Reality Show, Talent Show, Televisione, Trash, Uomini e Donne, Web e Youtube, X Factor

Tags: , , , , , , , , , , , ,

11 replies

  1. Questa è la descrizione perfetta dei fanatici che seguono le neo star dei talent (Amici prima di tutto). Purtroppo faccio parte di alcuni gruppi fb che sono esattamente così. Gente che compra 50 copie di un cd per far salire in classifica il proprio idolo (e qui sorge il dubbio: cagani soldi?), altri che utilizzano le app per fare 48528192 visualizzazioni su Youtube (listen or repeat è un esempio) con scarsi risultati. Sarà che Youtube ha capito i trucchetti e queste pseudo app non funzionano più? Quelle che si tatuano il nome del loro idolo sono le peggiori. Ah e poi ci sono anche le fanatiche che elogiano qualsiasi cosa faccia il loro idolo, anche le canzoni palesemente orribili e senza senso. Sono ancora dentro a questi gruppi solo perché mi faccio grasse risate vedendo come le nuove generazioni si stanno rovinando. Sono la prima ad essere fan di qualche cantante ma queste sono OSSESSIONATE. Insomma rido per non piangere 😂

    • AHHHAAHAHHAHAAH “anche le canzoni palesemente orribili”, verissimo.
      Io dalla maggior parte dei gruppi sono stata bannata 😀
      La questione soldi me la son sempre posta: già dai tempi delle ricariche telefoniche, da dove li prendono? Ma i loro genitori non danno un limite?
      Sono famiglie intere di fanatici (perché le fanatiche in menopausa esistono eccome). Boh, un mistero di Maria.

    • Li crea la televisione (e soprattutto Maria) perché mettendo in onda le loro vite private (momenti di slero, pianti, la parte reality insomma) ‘sta gente ha l’impressioni di aver conosciuto davvero il proprio idolo. E si comportano, a tutti gli effetti, come se fosse il loro migliore amico. Uno sconosciuto. 😀

      • Il fatto di elogiare i propri idoli qualsiasi cosa fanno/dicono/cantano è assurdo. Certe volte le fanatiche sono cieche davanti alla realtà. E i genitori che le apooggiano sono uguali a loro. Concordo sul fatto che esistano anche fanatiche oltre la soglia dei 50 e di loro posso solo dire che sono ridicole. Che poi, io ho 20 anni, non sono così distante da queste bm con gli ormoni impazziti, ma per fortuna riesco a capire la differenza tra essere fan e fanatica. Provo vergogna per loro, spero che quando diventeranno adulte, riescano a maturare un po’.

      • Ma sì per la maggior parte passa con l’età per fortuna, e che se ne creano sempre nuove generazioni.
        Probabilmente non è nemmeno una questione di età (anche a 15 anni non avevo tendenze fanatiche), è proprio l’indole. O mancanza di senso critico (più probabilmente).
        Grazie per i tuoi commenti, fa davvero piacere leggere persone sane di mente in mezzo a tutto questo fanatismo 🙂

Trackbacks

  1. Emma Marrone delude Red Ronnie che “ce lo dice alla maestra”
  2. Haters: i fanatici al contrario
  3. Amici 16 il serale, terza puntata: il delirio di Morgan
  4. Amici 16: Come creare fermento attorno ad una registrazione #mikeatestaingiù
  5. Amici 16 quinto serale: dammi tre parole “Morgan Scanu amore”
  6. Veronica Peparini come Kekko-kontrekappa dei Modà: Andreas non la ringrazia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: