Advertisements

GF Vip terza e quarta puntata: il dilemma Bossari e la cacciata di Predolin

La terza e la quarta puntata del Grande Fratello Vip si sono distinte per due motivi particolari: Daniele Bossari (i suoi pianti) che nomina Ignazio Moser, e Predolin che viene cacciato dal Grande Fratello (non per le svariate frasi omofobe da lui pronunciate, bensì per aver bestemmiato).

PREDOLIN, GIULIA DE LELLIS, I GAY, L’OMOFOBIA, L’IGNORANZA E I RONCOGLIONI

Giulia de Lellis vs Alfonso Signorini GF Vip

Predolin, è convinto che i dialetti italiani possano essere imitati solo bestemmiando od imprecando, ciò lo induce a ripete più volte: “Porco zio” facendo il veneto; poi, una volta sceso più a Sud, a pronunciare la fatidica frase: “Mannaggia la Madonna”, la quale gli è costata il posto al GFVip.

Aver bestemmiato, per l’autorità gieffina, è ben più grave che aver detto, ad alta voce, che vedere due uomini che si baciano non è certo normale o che i gay non debbano pretendere di potersi sposare, o qualsiasi altra frase omofoba sortita dalla bocca dell’ex conduttore. Palpeggiamenti più o meno scherzosi(?) a danno delle altre concorrenti, in quanto assolutmente leciti per la giurisdizione Mediaset, non sono nemmeno stati presi in considerazione.

Predolin, di fronte alla sua immagine distrutta, ha tentato di salvarsi in corner facendo la vittima ed accusando la produzione di sciaccallaggio, cosa sicuramente vera poiché, prima di eliminarlo a causa della bestemmia, egli è stato effettivamente (ed inutilmente) messo al rogo in pubblica piazza. Insomma, visto che la scusa per eliminarlo c’era, ed è pure stata usata, si sarebbe potuto farlo fuori evitando di rovinargli per sempre l’appena ritrovata immagine pubblica.

Si è finalmente parlato anche di Giulia de Lellis e delle sue uscite che, più che omofobe, andrebbero correttamente definite ignoranti. Ciò ha ovviamente scatenato una polemica web che, al cospetto, quella della settimana scorsa su Bossari e la sua nominaton, è subito parsa irrilevante.

Giulia de Lellis avrebbe dapprima affermato che, con grande probabilità, i figli di una coppia omosessuale diventeranno automaticamente omosessuali. Di questo è convinta siccome pensa d’aver imparato ad amare un uomo seguendo l’esempio dei suoi genitori etero. Secondo questo ragionamento della De Lellis, infatti, la figlia di una vedova non imparerà ad amare mai: nè un uomo nè una donna.

Giulia si sarebbe anche lasciata scappare altre frasi infelici sul tema. Giulia, per esempio, non beve dallo stesso bicchiere di un gay o un drogato, e nemmeno fuma dalle loro sigarette. In puntata si è poi corretta, dicendo che, in generale, non fuma da sigarette di sconosciuti nè beve dai loro bicchieri… in compenso non disdegna aspirare il fumo da filtri di sigaretta impregnati di cerume.

La frase di Giulia de Lellis ha suscitato l’ira di Alfonso Signorini che non ha più capito nulla ed ha sbottato in diretta tv, rischiando di bestemmiare pure lui (e venire dunque cacciato dal Grande Fratello Vip). L’affaire De Lellis c’ha però regalato la perla della settimana, ovvero Lory del Santo sentenziare:

“Non si può pretendere che chiunque parli sia una persona intelligente”.

Grazie Lory. Ti voglio bene qualsiasi cosa tu dica o faccia.

In tutto questo miasma è stata fatta fuori Carmen di Pietro, per un motivo più o meno inspiegabile: non per via del voto del pubblico (si sapeva avrebbero salvato Daniele Bossari), quanto per la scelta autoriale di non manipolare un po’ meglio le nomination ed evitare questo scenario. Grazie a Carmen abbiamo scoperto la vera storia dell’Odissea, dell’Iliade e dell’Eneide: i famosi capolavori che parlano di guerre e cose.

gf vip Carmen Di Pietro(clicca sulla foto per vedere il video)

DANIELE BOSSARI HA CAPITO COME VINCERE IL GRANDE FRATELLO VIP

E poi c’è Daniele Bossari che sin da settimana scorsa ha capito come vincere questo Grande Fratello Vip, e non sbaglia un colpo.

Daniele Bossari GFVip

Nessuno mette in dubbio sia davvero una persona intelligente e sensibile, paragonato agli altri concorrenti poi, è facile vederlo spiccare. Daniele però è anche furbo, anzi furbissimo, ma questo l’hanno notato in pochi.

Daniele è sempre cortese con tutti, accomodante ed acuto, è celiaco ma piuttosto che far comperare agli altri le cose senza glutine se ne sta a digiuno, ama sua moglie e darebbe la vita per sua figlia – che ora sente di dover difendere dal sessimo di cui è impregnata tutta la società. Saranno sicuramente sentimenti veri, magari un po’ esagerati ma veri, ciò non toglie che esprimerli durante le nomination a danno di un altro conorrente, sia più simile all’essere scaltri che puri d’animo.

E così ha scelto di fare Daniele la settimana scorsa, nominando Ignazio Moser (reo d’aver tenuto un quadernetto delle sue copate con tanto di punteggio assegnato alla malcapitata di turno). Squallido a dir poco… peccato che Daniele, sul momento, fosse affianco a lui a ridere e scherzare per poi indignarsi solo il lunedì sera.

Le altre donne, per un motivo ancor meno comprensibile, si sono affrettate a difendere Ignazio e ad accusare Daniele d’aver giocato un tiro mancino. Loro sono abituate a venir classificate nei quaderni maschili con un sistema di stelline (o stellare) e non lo trovano grave per niente. Bossari, dopo aver sofferto la solitudine qualche giorno (ed aver pianto in modo isterico in confessionale), ha deciso di riappacificarsi con Ignazio Moser domandandogli scusa per le tempistiche con cui ha tirato fuori questa brutta storia.

Pace fatta in casa e il più morale agli occhi del pubblico resta lui, Bossari. E se continuerà su questa strada senza passi falsi, la vittoria non gliela leverà nessuno. Nemmeno la ciociara.

 

 

Advertisements


Categories: Grande Fratello Vip, Ironico, Reality Show, Televisione, Trash

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: