Advertisements

Grande Fratello Nip: Il grande ritorno di Barbarella

“Benvenuti al Grande Fratellooooooooooooooooooooooooooo uuuuuuuuuuuuuuuuuuuoh Mi scoppia il cuore! Mi scoppia il cuore! Mi scoppia il cuore! Sono tornata, siamo tornati insieme, dopo quindici anni, vi giuro mi sta scoppiando il cuore. Batte forte forte forte”

 

Barbara D'Urso GF15

Così ha inaugurato la prima puntata del Grande Fratello Nip Barbara D’Urso, fra la commozione un po’ generale, ma soprattutto sua, e molta autoreferenzialità.

Sì perché Barbara D’Urso ha reso chiaro di non aver mai mandato giù il cambio avvenuto all’interno del GF. Sapeva di essere la conduttrice perfetta per un programma colmo di trash, sapeva che il suo: “ragazziii” era entrato nella storia, e che al limite solo Daria Bignardi avrebbe potuto competere con lei… ed invece, come noi, s’è sorbita anni di Alessia Marcuzzi incapace d’andar fuori copione, ma anche d’informarsi su quanto accadesse nella sua trasmissione o imparare i nomi dei concorrenti, per poi passare allo scazzo perenne della Blasi che interrompe le persone che parlano perché è stanca, c’ha sonno e vuole andare a dormire.

Barbara d’Urso, per ricordarci quanto è capace, ha scelto di andare in onda a ruota libera (in antitesi con il suo vestito costrittore) e condurre senza gobbo nè cartelletta. Inoltre ha deciso di proporre fra i partecipanti due terzi degli ospiti di Pomeriggio 5  e un terzo da Domenica Live. Insomma, non è un vero grande fratello nip, ma chissenefrega: Barbara è tornata! Dopo quindici anni. Ci scoppia il cuore a tutti.

L’ha ricordato ogni dieci minuti, che erano quindici anni che non conduceva il Grande Fratello, per questo motivo ogni spot pubblicitario richiamava solo ed unicamente le sue edizioni, e, fra le righe, si è anche lamentata del fatto che avessero cambiato nome al tugurio.

Ora, sempre perché  Barbarella si piace e si sta un sacco simpatica, il tugurio si chiama Lido Carmelita. Almeno non dovessero riconfermarla alla conduzione del Grande Fratello dovranno per forza citarla: “Quello che l’anno scorso si chiamava Lido Carmelita ora si chiama Depressolandia”.

La Carmelita si è distinta anche per essersene infischiata allegramente d’essere in un ritardo colossale, mancava poco ai titoli del TG quando ha chiuso la puntata: è la prima puntata, sono tornata dopo quindic’anni, faccio quello che voglio io, imparasse Striscia la Notizia a dar la linea al momento adeguato, è stato il motto di Barbara D’Urso. Alla fine ha chiesto scusa per aver sforato ed aver fatto le due di notte, roba che manco Sanremo, ma si vedeva che non le dispiaceva davvero, anzi… alla una e mezza, quando ha annunciato le nominations, non ha assolutamente messo pressione a nessuno di loro affinché facessero in fretta. E siamo certi che settimana prossima Striscia la Notizia non finirà per tempo solo sabato sera, ma anche martedì.

Anche il cambio opinionisti è stata una piacevole “sorpresa” ( non tanto sorprendente poiché era stato annunciato a tempo debito), non sentire la voce di Signorini a inizio puntata, salutare Alessiaaaaaa o IIIIIIIIlary, è stato un gran sollievo. E faremo volentieri a meno anche del suo inutile accanimento verso l’uno o l’altro personaggio, così come delle sue inspiegabili simpatie.

Simona Izzo e Cristiano Malgioglio nel ruolo ci sguazzano, ed hanno già cominciato a deliziarci con siparietti bellissimi, come quando nessuno dei due aveva idea di chi fosse la Pezzopane però, secondo Simona, era vergognoso che Malgy non ne sapesse il nome.

Avere in studio degli opinionisti che non campano di gossip e godono di una notorietà vera, per cui non hanno necessità di leccare il cu*o ad altri vip decaduti o emergenti del gossip protetti da tizio e caio, è un toccasana. Malgy ha già mandato a quel paese una decina di concorrenti solo perché stavano sulle palle a lui. Nessun timore che Belen smetta di concedergli interviste per questo.

A differenze delle prime puntate a cui siamo stati abituati, questa è già stata colma di trash e sono state sparate un bel po’ di buone cartucce (che normalmente sarebbero state riservate alle puntate seguenti). Ciò lascia presagire che liti e scandali non mancheranno, e si spera non si debba sorbirsi per un mese la solita zuppa. Dal Ken umano a quel Danilo che era sconosciuto, ma ora è conosciuto per essere Mr affermazioni sconvenienti su internet, dalla figlia di papà che detesta i cafoni a quella pazza che nella vita fa la concorrente di Reality spagnoli… il cast è promettente, il contorno pure.

E nella speranza che martedì si finisca ad un orario più consono (va bene anche la una di notte, ma le due, davvero, siamo stanchi), una sola cosa si può dire a Barbara D’Urso: ci scoppia il cuore.

 

 

 

 

Advertisements
Annunci


Categories: Barbara D'Urso, GF 15, Grande Fratello, Ironico, Reality Show, Televisione, Trash

Cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: