Advertisements

ANTICIPAZIONI UOMINI E DONNE: Luigi e Lorenzo si contendono Giulia

È stata registrata oggi, domenica 7.10,  una nuova puntata di Uomini e Donne.

Lorenzo e Luigi si stanno contendendo Giulia, secondo i più per una mera questione di rivalità e non tanto per vero interesse. O meglio, è parso che l’interesse di Luigi nei confronti di Giulia sia nato solo dopo aver constatato quello di Lorenzo.

Lorenzo e Luigi Uomini e Donne

Tutto comincia con Giulia che alla fine dell’ultima registrazione decide di ballare con Luigi (nonostanteLorenzo avesse appena detto d’aver provato qualcosa per lei durante l’esterna). Per questo motivo (sbraitarle addosso) Lorenzo decide di raggiungere Giulia nel camerino.

I due litigano perché a lei pare poco sensato che lui s’incazzi per un ballo, allo stesso tempo, però, la reazione non la lascia indifferente. Giulia afferma che Lorenzo è in grado di cambiarle l’umore, frase che dirà persino a Luigi Mastroianni che, come Lorenzo Riccardi, decide di raggiungerla dopo la registrazione dell’ultima puntata.

I due parlano, Luigi parla soprattutto male di Lorenzo fino a che Giulia decide di proseguire l’esterna a telecamere spente rifiuntandosi addirittura di riaccenderle nonostante le pressioni di Claudio – portavoce-del-caso-Sara-Affi-Fella.

La lite prosegue, maconcerne Giulia solo in mina parte: Luigi, infatti, preferisce attaccare Lorenzo ed affermare di trovarlo poco coerente, e così il Riccardi.

Ovviamente interviene anche Teresa Langella, nonostante non si stia parlando di Mara Fasone vuole dire la sua come al solito esprimendosi in napoletano per suscitare l’ilarità del pubblico a cui bastano due  o tre intercalari dialettali per andare in delirio e far partire l’applauso.

 

Advertisements
Annunci


Categories: Anticipazioni UeD, Ironico, Maria de Filippi, Televisione, Tina Cipollari, Trash, Uomini e Donne

Tags: , , , , , , ,

Cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: